Coronavirus, a Brescia una vittima e 13 nuovi casi

In leggera contrazione i contagiati nella nostra provincia. Va peggio a Bergamo, mentre Milano è in calo. Sabato sono stati 16 i decessi per il Covid-19 nella regione.

Più informazioni su

(red.) La Ats segnala una nuova vittima nel bresciano per il Covid-19, con 13 nuovi casi di contagio. Sono questi i dati più significativi che riguardano la nostra provincia diffusi nel tardo pomerriggio di sabato 4 luglio 2020, il numero dei contagi è in leggerissima contrazione rispetto al dato di venerdì (15 casi).
Il totale dei guariti in Lombardia, fa sapere la Regione, è di 65.915 e sono stati 2.286 i dimessi. Nelle terapie intensive restano ricoverate 36 persone (-5 rispetto a venerdì) e i ricoverati non in terapia intensiva sono 231 (-10). I decessi hanno toccato complessivamente quota 16.691, con un incremento di 16 nella sola giornata di sabato.
Tra le altre province quella messa peggio è Bergamo dove sono stati registrati 31 nuovi casi contro i 22 della giornata di venerdì. Sono stati 3 i nuovi casi a Como, 2 a Cremona, uno a Lecco, 4 a Lodi, 13 a Mantova, 4 in provincia di Monza e Brianza e 2 a Sondrio. Spiccano per gli zero casi le province di Pavia e Varese. In calo Milano con 19 contagiati (3 dei quali in città) contro i 24 di venerdì.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.