Coronavirus in Lombardia, indice di contagio scende a 0,82

Calo nella settimana dall'8 al 14 giugno rispetto allo 0,91 di media della settimana precedente. Criticità bassa.

(red.) Il bollettino quotidiano pubblicato anche ieri, venerdì 19 giugno, in riferimento ai casi di contagio da coronavirus nel territorio regionale lombardo indica numeri per fortuna più ridotti, tra nuovi casi positivi e deceduti, rispetto alle 24 ore precedenti. Un elemento che riguarda anche il territorio bresciano. Un’altra notizia positiva per la Lombardia è emersa dal nuovo report (qui disponibile) diffuso dal Ministero della Salute e dall’Istituto Superiore di Sanità riferito al periodo dall’8 al 14 giugno.

E si nota come l’indice di contagio sia calato dallo 0,91 allo 0,82. In ogni caso l’attenzione resta alta considerando che si tratta del secondo indicatore più alto a livello nazionale dopo il Lazio dove l’indice, a causa di due focolai, ha raggiunto quota 1,12. Nello stesso report nazionale si parla di criticità bassa, ma con un lieve aumento in alcune aree.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.