Regione Lombardia, premi per i medici e infermieri. Ecco i termini

Fino a 1.730 euro per i medici e fino a 1.250 per infermieri e operatori sanitari impegnati nella lotta al Covid.

(red.) Nei giorni precedenti a giovedì 28 maggio dalla Regione Lombardia avevano fatto sapere che nel prossimo mese di giugno nelle buste paga dei medici, infermieri e operatori sanitari operanti nelle strutture ospedaliere lombarde sarebbero arrivati dei premi per i sacrifici nel lavoro condotto nel salvare i pazienti affetti dal Covid-19. Ieri, mercoledì 27, il governatore lombardo Attilio Fontana e l’assessore al Welfare Giulio Gallera hanno annunciato i termini dell’accordo raggiunto con le sigle sindacali.

I medici riceveranno un bonus fino a 1.730 euro e gli infermieri e operatori fino a 1.250 euro. Il presidente Fontana ha rimarcato che le somme vengono distribuite in base al livello di servizio di chi ha operato negli ospedali e soprattutto nei reparti di terapia intensiva, sub-intensiva, malattie infettive e assistenza respiratoria. Su questo fronte il Pirellone ha messo 223 milioni di euro, di cui 123 (41 dal Governo e 82 dalla Regione) come premi una-tantum e altri 100 milioni dalla Regione come risorse aggiuntive.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.