Test sierologici su pazienti e medici, 6 su 10 sono positivi

Nuovi risultati dall'Ats di Brescia sui test gratuiti sottoposti a 3.390 cittadini e a 470 operatori sanitari.

(red.) Nelle ore precedenti a sabato 23 maggio sono arrivati altri risultati sul fronte dei test sierologici gratuiti condotti sui malati che sono stati posti in quarantena fiduciaria, ma anche sui medici e operatori sanitari. Per quanto riguarda i pazienti sottoposti all’indagine epidemiologica di sieroprevalenza come disposto dall’Ats di Brescia, su 3.390 analisi oltre il 60% è risultato positivo allo sviluppo degli anticorpi.

E tra questi uno su cinque, sottoposto al successivo tampone, è risultato positivo al contagio da coronavirus. Percentuale, invece, ampiamente ridotta tra gli operatori sanitari con 470 controllati e di cui 66 risultati positivi nell’aver sviluppato gli anticorpi. Ma solo due di questi sono poi risultati positivi anche al tampone e quindi posti in quarantena.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.