Quantcast

Coronavirus, militari russi nel bresciano per disinfettare le Rsa

Da oggi il gruppo chimico sarà operativo partendo dalle case di riposo di Orzinuovi, Orzivecchi e Barbariga.

(red.) Le loro azioni erano state immortalate anche dalle telecamere dei telegiornali nazionali nel momento in cui, in provincia di Bergamo, indossando tute e ogni genere di protezione, spruzzavano disinfettante nelle aree delle case di riposo e come misura con cui combattere il diffondersi del coronavirus. Ora quelle azioni, da parte dei militari russi, si potranno vedere anche nel bresciano. Infatti, anche le Rsa sul territorio provinciale saranno interessate dall’opera di disinfezione.

Si partirà dalle case di riposo di Orzinuovi, Orzivecchi e Barbariga che sono state le prime realtà ad essere maggiormente colpite, vista la loro vicinanza al focolaio di Codogno e Lodi. L’attività andrà avanti per più di un mese per coprire 84 case di riposo dell’Ats Brescia e 16 di quella della Montagna, oltre alle residenze sanitarie per disabili e probabilmente anche la Scuola Nikolajewka di Brescia.

Tre colonne di addetti russi specializzati nel trattamento chimico, con i carabinieri, il 7° Reggimento CBRN dell’Esercito Italiano e gli alpini di Brescia, Salò e Valcamonica si muoveranno insieme. Il pomeriggio svolgeranno i sopralluoghi in tre case di riposo che saranno disinfettate il giorno successivo da parte dei militari russi e italiani. Al termine dell’attività, ogni giorno, rientreranno a Bergamo, ma nei prossimi giorni potrebbe essere individuata una soluzione bresciane per ridurre le distanze.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.