Quantcast

Coronavirus, altri 12 medici in arrivo negli ospedali bresciani

Un contingente destinato alla Lombardia giungerà oggi all'aeroporto di Bergamo. Nel bresciano già giunti oltre 200.

(red.) Negli ospedali bresciani sono in arrivo nuovi medici che potranno alleggerire il carico sul personale medico allo stremo dopo oltre un mese di lavoro senza sosta nel prendersi cura dei pazienti affetti da Covid-19. Nell’ambito del bando nazionale lanciato dalla Protezione Civile per la ricerca di nuovi medici e professionisti sanitari, ne sono stati assegnati altri 44 alla Lombardia.

E di questi, 12 raggiungeranno la provincia di Brescia come sollecitato più volte dal sindaco Emilio Del Bono. Il contingente destinato alla regione atterrerà oggi, sabato 11 aprile, all’aeroporto di Bergamo da dove i medici e infermieri saranno distribuiti. E per quanto riguarda i dodici destinati al bresciano, 4 saranno inviati al Civile e altri in ciascuna delle aziende socio sanitarie del Garda e Valcamonica.

Il bilancio finale e momentaneo sarà quindi di 9 medici laureati, 32 specialisti, 23 specializzandi e oltre un centinaio della sanità. Cioé più di 200 medici giunti nel bresciano tra i quali quelli dall’Albania e dalla Polonia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.