Coronavirus, atterrati medici e infermieri destinati al Civile fotogallery

Sono arrivati dall'Albania con un volo all'aeroporto di Villafranca. Sosterranno le fatiche del servizio sanitario nostrano.

(red.) Sono atterrati a Verona 10 medici e 20 infermieri albanesi destinati agli Spedali Civili di Brescia per il coronavirus. Ad accoglierli il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, il vicepresidente, Fabrizio Sala, l’assessore all’Agricoltura, Fabio Rolfi, e il sottosegretario, Alan Christian Rizzi. Presente anche la consigliera regionale Simona Tironi.

“Contribuirete ad alleggerire lavoro nostri medici”. “Grazie – ha detto Fontana – per l’aiuto concreto in un momento molto complicato per la Lombardia. Siete la testimonianza dell’amicizia che lega l’Italia all’Albania. Sono certo che
potrete contribuire ad alleggerire il lavoro dei nostri eccezionali rappresentanti della sanità che in queste settimane hanno dato una dimostrazione di dedizione, capacità, eccellenza superiore all’immaginabile”.

“Speriamo – ha aggiunto – che la situazione migliori così che presto si possa cominciare a pensare alla ripartenza. Ai nostri cittadini ripeto che non possiamo mollare, perché diversamente rischieremmo di rientrare nel buio. E noi non possiamo permettercelo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.