Coronavirus, nel Bresciano 6.597 contagi: il covid rallenta? fotogallery

L'assessore Gallera allontana l'ipotesi Brixiaforum. "In arrivo 150 sanitari e 123 posti letto in strutture riabilitative".

Più informazioni su

(red.) Prosegue l’emergenza coronavirus in Lombardia, nonostante le restrizioni. I contagi totali, oggi, hanno raggiunto i 32.346, con un aumento di 1.643 casi. I ricoveri totali sono arrivati a 10.026; in terapia intensiva si trovano 1.236 (+42). Purtroppo i morti sono aumentati di 296, raggiungendo 4.474 totali.
In provincia di Bergamo i contagi hanno toccato i 7.022 (+344), in provincia di Brescia 6.597 (+299). I DATI SUDDIVISI PER COMUNE ATS Brescia COVID 25032020.pdf.pdf

 

 

Nella nostra provincia da domani, giovedì 26 marzo, verranno aperti 123 posti letto nelle riabilitazioni bresciane (Domus Salutis, Don Gnocchi, Maugeri e altre). 150 nuovi sanitari, tra medici e infermieri, reperiti grazie al bando regionale, verranno dislocati sul territorio a dare sostegno al personale già impegnato. Secondo l’assessore regionale alla Sanità Giulio Gallera, dunque, non ci sarà la necessità di una nuova struttura sanitaria per l’emergenza covid-19. Si allontana, quindi, l’ipotesi Brixiaforum.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.