Barbariga: sette anziani falciati dal coronavirus

Erano in casa di riposo dove altri otto ospiti hanno contratto il virus. Una tragedia per la piccola comunità bassaiola.

(red.) Una tragedia nella tragedia in salsa coronavirus. Nella giornata di oggi a Barbariga, piccolo comune della Bassa Bresciana, salgono a sette le persone morte a causa del contagio da Covid-19.

Il virus si è insinuato nella casa di riposo della comunità, e ha fatto incetta di contagi. Oltre ai defunti, purtroppo, ci sono altri otto anziani risultati positivi al virus: tre sono asintomatici mentre cinque presentano i sintomi della malattia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.