Troppo lavoro, ispettorato all‘ospedale Civile

Venerdì si è svolto un tavolo tecnico al Pirellino. Problema: medici e infermieri non riposano mai e quando hanno le ferie non riescono a goderle al pieno.

(red.) I funzionari dell’Ispettorato del Lavoro di Brescia nei giorni precedenti al 25 marzo hanno svolto dei controlli all’interno dell’ospedale Civile. E hanno riscontrato delle irregolarità in cinque reparti, tanto da comminare delle sanzioni. Il motivo? Infermieri e medici lavorano troppo, non riposano mai e quando possono avere periodi di ferie, sono spesso costretti a interromperle. La situazione è stata affrontata venerdì 24 durante una riunione dell’Osservatorio sulla sanità bresciana al Pirellino, in via Dalmazia.

Un tavolo tecnico al quale hanno partecipato il presidente della commissione Sanità in Regione Fabio Rolfi, i colleghi consiglieri e i sindacati. Va detto che questo panorama non riguarda solo il Civile, ma anche altre strutture sanitarie bresciane e nel resto d’Italia. I 4.800 dipendenti del massimo ospedale cittadino hanno accumulato 35 mila giorni di ferie tra il 2016 e i primi tre mesi del 2017.

Sono minori, ma comunque presenti, i disagi anche al “Mellino Mellini” di Chiari e a Desenzano. Il problema è stato sottolineato dagli stessi sindacati che hanno evidenziato come la carenza di personale abbia obbligato i medici e operatori a lavorare di più senza rispettare riposi e ferie. Per questo motivo, chiedono l’intervento delle istituzioni. Il presidente della commissione Rolfi ha annunciato che il caso sarà affrontato anche al Pirellone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.