Quantcast

Ancora un incendio come in via Castagna: nove i mezzi bruciati

Ancora mezzi in fiamme nella zona industriale di Brescia. Si sospetta che possa essere doloso come quello avvenuto lo scorso 31 dicembre.

(red.) Sono almeno nove i mezzi semidistrutti a sprangate o andati a  fuoco nella notte tra venerdì e sabato nella zona ovest di Brescia. Ancora un rogo doloso dopo quello, avvenuto a Capodanno in cui poco lontano è andato distrutto un furgone telonato.
I vandali hanno voluto colpire i veicoli parcheggiati all’esterno di una officina di proprietà di un cittadino indiano. Il carro attrezzi di proprietà del meccanico, e i mezzi che i clienti avevano portato a riparare posteggiati ai due lati della strada.
Secondo la testimonianza del figlio del titolare che a quell’ora, intorno alle 21, stava cenando al piano superiore dell’officina, si sarebbe trattato di una vera spedizione punitiva con una squadra di uomini dotata di spranghe di ferro e taniche di benzina. E’ stato lui a lanciare l’allarme e ha dichiarato di aver intravisto una Bmw 320 bianca che si allontanava. Ma gli incursori sarebbero arrivati con almeno tre macchine.
Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco: nessuna persona è rimasta ferita od intossicata, ingenti i danni per i proprietari delle auto e dei camioncini incendiati.
Il grave episodio si è verificato in via Di Vittorio, nella zona industriale di Brescia, a due passi da via Francesco Castagna, il luogo della precedente azione dolosa dello scorso 31 dicembre. Le indagini sono in corso e la polizia sta controllando le videoriprese delle telecamere della zona, ma si sospetta che possa trattarsi di una vendetta che ha replicato in misura più estesa il rogo precedente, anche se i titolari dell’attività hanno dichiarato di non aver mai ricevuto minacce.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.