Bagnolo Mella, incendio di notte in una palazzina: 7 intossicati lievi

Nella notte le fiamme sono divampate a causa di un corto circuito partito dalla cantina. Sul posto i vigili del fuoco.

(red.) E’ stata una notte di paura quella tra giovedì 23 e oggi, venerdì 24 luglio, all’interno di una palazzina a Bagnolo Mella, nella bassa bresciana. A un certo punto, forse a causa di un corto circuito ai contatori alla base dell’edificio, all’interno della cantina si è sviluppato un incendio, provocando il fumo che si è esteso nel resto del palazzo.

Subito sono stati allertati i vigili del fuoco che hanno circoscritto le fiamme ed evitato che si ampliassero ad altri spazi vicini. Sette persone residenti, tra cui un bambino, hanno riportato una lieve forma di intossicazione e sono state portate in ospedale. Gli appartamenti dell’edificio sono rimasti agibili, ma molti di questi hanno avuto problemi di corrente elettrica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.