Bedizzole, incendio e fumo alla Lavanda del Lago. Danni lievi

Ieri mattina il rogo ha indotto i titolari e dipendenti a usare gli estintori. Vigili del fuoco hanno "salvato" la struttura.

(red.) Ieri mattina, giovedì 25 giugno, l’attenzione di molti a Bedizzole, nel bresciano, si è rivolta a una colonna di fumo nero che si stagliava dal capannone dell’azienda “Lavanda del Lago”, in via Cidneo. A provocare il fumo era stato un incendio che aveva colpito il tetto della struttura, forse a causa delle alte temperature e di un guasto a un impianto elettrico.

“Lavanda del Lago” è un’azienda che si occupa di lavorare proprio la lavanda per poi distribuire i fiori e le essenze ai vari negozi. Nel momento in cui i titolari sono stati avvisati dai vicini, insieme ai dipendenti si sono aiutati con estintori e altri mezzi per spegnere l’incendio.

In seguito ci hanno pensato i vigili del fuoco a compiere l’intervento definitivo, anche per la messa in sicurezza dell’edificio. Nessuno è rimasto intossicato o ferito, mentre l’azienda ha riportato qualche danno alla struttura.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.