Bedizzole, anziani coniugi salvati dalle fiamme in villetta

Lunedì sera in via Cogozzo i due residenti hanno trovato la salvezza rifugiandosi in bagno e soccorsi dai pompieri.

(red.) Nella tarda serata di lunedì 30 marzo è divampato un incendio in un’abitazione di via Cogozzo a Bedizzole, nel bresciano, dove vivevano una coppia di anziani coniugi che per fortuna sono stati salvati in tempo. E’ accaduto intorno alle 23,30 in una villetta a due piani dove il rogo ha impedito ai due residenti di uscire da soli dall’edificio. E quindi hanno trovato come unica via di salvezza quella di raggiungere il bagno lasciando nelle altre stanze il fuoco e il fumo.

Hanno quindi atteso i vigili del fuoco di Salò e Desenzano del Garda che con l’autoscala li hanno recuperati e tratti in salvo da una finestra. Nel frattempo i colleghi si sono occupati di domare le fiamme che pare siano state causate dalle scintille del caminetto e che hanno raggiunto gli arredi. I due anziani coniugi sono stati medicati sul posto e non hanno avuto bisogno di essere portati in ospedale, ma la loro abitazione è stata dichiarata inagibile e dovranno trovare un’altra sistemazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.