Rezzato, incendio nel deposito del parco Spiaggia 91

Ieri pomeriggio sono divampate le fiamme mentre alcuni operai stavano lavorando alla manutenzione sul posto.

(red.) Una colonna di fumo nero visibile a chilometri di distanza. E’ l’immagine che si è presentata ieri pomeriggio, mercoledì 12 febbraio, ai numerosi automobilisti che stavano percorrendo la tangenziale Sud in territorio di Rezzato, nel bresciano. Intorno alle 15,30, infatti, è divampato un vasto incendio che ha interessato il deposito del parco divertimenti “Spiaggia 91” in via Paolo VI.

L’intera area viene usata d’estate e ha un grande bacino d’utenza tra chi abita in paese o proviene dai Comuni vicini. E in quella struttura andata in fiamme erano presenti arredi e materiali che la famiglia proprietaria del parco usa proprio per intrattenere i presenti. Quindi, in questo periodo il parco è chiuso al pubblico, ma sono impiegati alcuni operai per dei lavori di manutenzione. Proprio loro sono stati i primi a chiedere l’intervento dei vigili del fuoco quando si sono imbattuti nelle fiamme.

Sul posto sono giunti gli operatori antincendio da Brescia e Desenzano con autopompe e una maxi autobotte e solo in serata si è concluso l’intervento di spegnimento, ostacolato anche dal crollo di parte della copertura in lamiera dell’edificio. Le cause dell’incendio sono tutte da valutare, ma non è escluso che una scintilla dagli strumenti da lavoro o un mozzicone non perfettamente spento da uno degli addetti e a contatto con l’erba secca abbia innescato il rogo. Sulle cause sono al lavoro anche i carabinieri di Botticino e della stazione locale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.