Treviso Bs, fuochi di ragazzi bruciano un rustico: un ustionato

Ieri pomeriggio le fiamme hanno intaccato un deposito di fieno e dove c'era un trattore. Sono state poi spente.

(red.) Ieri pomeriggio, domenica 9 febbraio, sono divampate le fiamme in una struttura realizzata in legno e lamiere che ospita del fieno e un trattore in località Cocca sopra la frazione di Vico, a Treviso Bresciano, in Valsabbia, in provincia. E’ successo poco prima delle 17 quando il piccolo edificio, in appoggio a una struttura rurale, ha preso fuoco dopo che alcuni ragazzini si stavano divertendo a maneggiare delle stelline come fuochi pirotecnici.

Scattata l’allerta, il proprietario 48enne che si stava intrattenendo con altri amici nel vicino rustico dopo pranzo è uscito dall’abitazione cercando di mettere in salvo almeno il trattore. Ma così facendo ha riportato alcune ustioni al volto e alle braccia. Sul posto si sono poi mossi i vigili del fuoco di Salò, Vestone e da Storo che hanno raggiunto la zona a bordo di fuoristrada e quad visto che l’area è difficile da percorrere.

Con l’Antincendio Boschivo si è proceduto con lo spegnimento delle fiamme, per poi procedere con la bonifica. L’uomo rimasto ferito è stato invece portato con un’ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Gavardo. Per fortuna il rogo non ha colpito la pineta alle spalle del rustico perché altrimenti si sarebbe rischiato un danno ben maggiore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.