Borno, fiamme distruggono tetto edificio

Forse a causa di una piccola fiamma libera o di un mozzicone lasciato acceso, un incendio è divampato all'interno di uno stabile di proprietà della parrocchia.

Più informazioni su

(red.) Nella notte tra l’1 e il 2 febbraio, a Borno, un incendio ha colpito un edificio di proprietà della parrocchia. La struttura, su tre piani, è situato a in via Gorizia. Le fiamme hanno distrutto 100 metri quadrati di tetto.

Sul posto i vigili del fuoco di Darfo, che hanno dovuto svolgere un duro lavoro per domare le fiamme. Anche se la causa del rogo è ancora da accertare, si pensa possa essere riconducibile a una possibile fiamma o mozzicone lasciati accesi involontariamente da qualche ragazzino entrato nello stabile. Infatti, nel pomeriggio, alcuni residenti avevano notato di sentire odore di fumo. Nel frattempo si attendo le verifiche per stabilire la sicurezza dell’edificio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.