Quantcast

Incendio, palazzo “salvato” dai bambini

I piccoli residenti di via Agello a Desenzano stavano giocando, hanno notato il fumo e allertato i genitori. Poi il rogo è stato spento. Lievi i danni.

Più informazioni su

Incendio(red.) I bambini residenti in una palazzina di quattro piani in via Agello a Rivoltella di Desenzano del Garda, nel bresciano, hanno evitato di dover trascorrere la notte fuori casa. Intorno alle 16 di venerdì 20 maggio stavano giocando nel giardino davanti allo stabile quando hanno notato del fumo uscire dal portico e poi le prime fiamme, a pochi metri dagli uffici. Hanno subito allertato i genitori che, di rimando, hanno chiesto l’intervento dei vigili del fuoco giunti sul posto da Desenzano e Castiglione con due autobotti.
Presenti anche i carabinieri e gli agenti del commissariato di polizia per eseguire i rilievi, capire le cause e verificare i danni alla struttura. In un’ora l’incendio è stato spento, confermando l’intervento provvidenziale dei piccoli residenti. Se non avessero visto le fiamme, il rogo si sarebbe propagato. Invece, gli uffici hanno avuto solo lievi danni agli infissi, mentre gli appartamenti ai piani superiori sono risultati agibili e regolari.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.