Quantcast

Brucia casa Poncarale, inizio 2016 da allarme

Venerdì 8 notte un incendio è scoppiato in una villetta dove vivono due famiglie. L'intervento dei pompieri ha limitato i danni. Nessun ferito.

Più informazioni su

Incendio(red.) Nella notte di venerdì 8 gennaio è divampato un incendio in una villa a Poncarale, nel bresciano, dove vivono due famiglie. Le cause sono ancora tutte da accertare e al vaglio dei carabinieri, quindi non si esclude un possibile corto circuito innescato da qualche elettrodomestico e nemmeno il malfunzionamento della canna fumaria. Sul posto sono giunte alcune squadre dei vigili del fuoco di Brescia e Montichiari che in poco tempo hanno domato le fiamme e bonificato l’edificio per evitare nuovi focolai.
I danni alla struttura, per fortuna, sono stati limitati e per le due famiglie residenti, tra le quali non si segnalano feriti, non è stata necessaria l’evacuazione. La situazione degli incendi nel bresciano ai danni delle case incute più di un allarme visto che sono avvenuti diversi episodi nell’arco di pochi giorni, tra la fine del 2015 e i primi giorni del 2016. Si va da Nave, dove quattro famiglie erano state evacuate, fino a Palazzolo dove è bruciata per due volte in 48 ore una cascina e infine a Castenedolo, in cui lo stabile è stato dichiarato inagibile.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.