Boario: tetto in fiamme, due famiglie sfollate

Distrutta quasi completamente la copertura di una palazzina in via Alabarde. All'origine dell'incendio forse il cattivo funzionamento di una canna fumaria.

Più informazioni su

(red.) Un vasto rogo ha distrutto quasi interamente il tetto di un’abitazione a Boario Terme, nel Bresciano.
A seguito dell’incendio, divampato attorno alle 19 di lunedì in una palazzina di via Alabarde, due famiglie sono state sfollate per l’inagibilità della struttura.
Pare che all’origine delle fiamme ci sia stato il cattivo funzionamento di una canna fumaria.
In fumo se ne sono andati circa 200 metri quadrati di tetto, con un danno stimato in alcune decine di migliaia di euro.
L’allarme ai pompieri del distaccamento di Darfo è arrivato intorno alle 19. Complice il vento che soffiava le fiamme si sono subito alimentate e i vigili, insieme con i colleghi di Breno, hanno dovuto lavorare a lungo, quasi tre ore, per riuscire a domarle.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.