Quantcast

Cinema, Brad Pitt killer e i gladiatori in cartoon

Sono attese cinque pellicole nuove nella provincia di Brescia in questo fine settimana. Tra i film in programmazione anche la commedia Il comandante e la cicogna.

Più informazioni su

di Fausto Massi
Questa settimana sono solo cinque le anteprime che entrano in cartellone in provincia di Brescia, da segnalare però anche C’era una volta in America, in programmazione  giovedì al multisala di Orzinuovi. Ma torniamo alle novità in uscita, presentando subito un film di animazione italiano, merce abbastanza rara: Gladiatori di Roma, anche in versione 3D. Non c’è molto da segnalare riguardo questo film, la tecnica di animazione non sorprende, anche se c’è da riconoscere che tutta la grafica è made in italy. Film che si fa notare soprattutto per la celebrità dei doppiatori: Luca Argentero, Laura Chiatti e Belen Rodriguez. Storia di uomini che studiano per diventare gladiatori, in una cornice divertente e in una città al massimo del suo splendore, la Roma imperiale ben ricostruita nel cartoon.
Un’altra novità della settimana è la commedia Il matrimonio che vorrei, in cui spicca la presenza di Maryl Streep e Tommy Lee Jones, che interpretano una coppia in avanti con gli anni che si sottopone ad una terapia per riaccendere il loro rapporto, ormai logoro perché trascurato. Maryl Streep conferma di essere una grande attrice capace di interpretare ruoli commisurati all’età, con estrema disinvoltura ed efficacia. Anche Tommy Lee Jones è perfetto nel ruolo. Continuiamo la nostra rassegna con un’altra commedia americana, The wedding party, film che gira intorno alla storia della preparazione di un matrimonio e alle tre amiche della sposa. Tutto si dipana dal vestito nuziale rovinato il giorno prima delle nozze durante uno scherzo e ai goffi tentativi delle tre amiche di aggiustarlo senza farsi scoprire, tra invidie, parecchio sesso, rituali di matrimonio e annessi clichè.
Continuiamo con Cogan, killing them softly, con Brad Pitt. Un crime movie di sicuro interesse, pieno di dialoghi come i film di Tarantino, ambientato in atmosfere malavitose. La trama racconta di due rapinatori che colpiscono bische clandestine, e di Jackie Cogar (Brad Pitt), che viene chiamato per ristabilire le regole infrante dalle due teste matte. Tanti accenni all’attualità e alla crisi economica americana; film cupo e nero, ottimo per gli appassionati del genere. Il film italiano della settimana, se si esclude il già citato Gladiatori di Roma, è Il comandante e la cicogna, di Silvio Soldini. Tra gli interpreti Valerio Mastrandrea, Claudia Gerini, Giuseppe Battiston, Luca Zingaretti. Commedia leggera e divertente, con tanti attori di livello. La storia parte dal caso e con questo pretesto le esistenze dei personaggi si incontrano in situazioni divertenti ma per nulla banali.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.