Quantcast

Collio, precipita nella scarpata con l’auto: muore 40enne

L'incidente alle 6 di venerdì lungo la Provinciale 345. Fuori strada fatale per Sergio Cantoni, di San Colombano, che stava recandosi al lavoro. E' deceduto sul colpo.

Più informazioni su

(red.) Incidente mortale all’alba di questo venerdì a Collio, nel bresciano. A perdere la vita un 40enne che stava recandosi al lavoro.
Il sinistro si è verificato attorno alle 6 lungo la provinciale 345 sulla strada miniera Tassara: l’uomo, Sergio Cantoni, di San Colombano, era alla guida del suo veicolo quando, per un malore, ha perso il controllo ed è uscito di strada, finendo nella scarpata e ribaltandosi nel fiume.
Un volo che non ha dato scampo all’automobilista, che quando è stato raggiunto dai soccorritori era in arresto cardiocircolatorio ed è poi deceduto sul posto. Al momento, sembra che non siano coinvolti altri mezzi. Sul posto sono intervenute due automediche, un’ambulanza, la polizia stradale il soccorso alpino ed i vigili del fuoco per il recupero del mezzo.

I funerali di Sergio, che nel 1999 venne operato per il trapianto di un rene, donatogli dalla madre, e da lì iniziò un’attività sportiva sugli sci che lo portò a vincere molte medaglie nei campionati dei trapiantati, e che era titolare, con il fratello, di un’azienda con sede a Brescia, saranno celebrati domenica 21 novembre alle 15,30 nella chiesa parrocchiale di San Colombano.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.