Quantcast

Spiedogate in Valtrompia, 25 dipendenti sanzionati dai forestali

Ieri il tema affrontato durante una riunione dell'assemblea. Martedì sono giunti i carabinieri per le multe.

(red.) Nella giornata di ieri, mercoledì 28 aprile, in modalità online si è tenuto un incontro dell’assemblea della Comunità montana della Valtrompia di Gardone ed è ovvio che uno dei temi che è stato affrontato è anche lo “spiedogate”. Cioé il rinfresco consumato lo scorso 16 aprile, a base tra l’altro di uccelli protetti, tra vari dipendenti in una sala della sede sovracomunale.

Sull’accaduto i carabinieri forestali avevano raccolto del materiale facendo scattare un’indagine che prosegue. Ma nel frattempo sempre gli stessi forestali l’altro giorno, martedì 27, hanno raggiunto la Comunità montana per notificare 25 sanzioni a quei dipendenti, tra ente montano e la società in house Sevat, che avevano partecipato a quel pranzo e multati per il mancato rispetto delle misure anti-Covid.

Ma non è finita qui, perché è stato aperto un ufficio che valuterà eventuali provvedimenti disciplinari interni a carico dei soggetti interessati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.