Quantcast

Villa Carcina, schiuma bianca verso il Mella. Arrivano Polizia e Arpa

Ieri la segnalazione da parte di qualche cittadino. Si analizza la sostanza per risalire alle responsabilità.

(red.) Nella giornata di ieri, venerdì 2 aprile, a Villa Carcina, in Valtrompia, nel bresciano, sono dovuti intervenire gli agenti della Polizia locale e i tecnici dell’Arpa a causa della presenza di una schiuma bianca nelle acque di un affluente del fiume Mella. L’area interessata dal possibile episodio di inquinamento è quella della zona industriale.

Sul luogo dell’emersione della sostanza sono stati raccolti campioni di acqua che saranno analizzati nei laboratori dell’agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. In ogni caso le indagini per ricstruirne la provenienza sono già iniziate e si è risaliti a un tubo che servirebbe per raccogliere le acque piovane. Per capire se quei liquidi provengano da una delle attività industriali si aspettano i risultati delle analisi chimiche.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.