Villa Carcina: 13enne col femore rotto accusa il padre di un coetaneo

L'ha aspettato sotto casa e, dopo averlo insultato, l'uomo lo avrebbe aggredito pestandolo con calci e pugni. Il motivo? Un litigio tra ragazzi.

Più informazioni su

(red.) Le informazioni sicure, al momento, non sono molte e l’indagine è in corso. Di certo c’è soltanto che un ragazzino di 13 anni abitante a Villa Carcina è stato ricoverato in ospedale con un occhio nero, un femore rotto e forti dolori addominali. La storia l’ha raccontata il Giornale di Brescia di questa domenica. Vediamo.
Il 13enne ferito è nato a Brescia e i suoi genitori sono di origine senegalese, da 31 anni vivono in Italia. Secondo quanto raccontato dal giovane ai genitori, ai medici e agli investigatori, a ridurlo così male è stato il padre di un coetaneo 13enne con il quale c’era stato un litigio nei giorni scorsi.

Stando alla ricostruzione del ferito, l’uomo venerdì mattina lo aveva aspettato sotto casa e, quando il ragazzo era uscito per andare a scuola, dopo averlo insultato lo aveva aggredito pestandolo con calci e pugni. Il padre del ragazzino è sceso in strada per soccorrere il figlio, ma l’aggressore era già scomparso. Ci sarebbe anche una testimone oculare: una donna che avrebbe assistito alla scena.
La versione del presunto aggressore, però, è completamente diversa. L’uomo ha ammesso di avere atteso il 13enne sotto casa per sgridarlo, ma il ragazzino si sarebbe spaventato fuggendo e cadendo da solo, così si sarebbe procurato le contusioni, i lividi e la frattura. Ma la vicenda è delicata e le indagini sono appena cominciate.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.