Quando il coronavirus attacca la mente: Civitas offre supporto psicologico

Servizio completamente gratuito, a disposizione dei cittadini della Valtrompia e a tutti gli operatori sanitari in prima linea.

(red.) La diffusione del Coronavirus sta avendo un forte impatto non soltanto sulla salute fisica delle persone ma anche sul loro benessere psicologico e relazionale: comparsa improvvisa di ansia, attacchi di panico, difficoltà ad allontanarsi da casa, senso di tristezza e apatia e ancora difficoltà nelle relazioni familiari, di coppia, nella gestione dei figli e l’elaborazione dei lutti.
Per supportare i cittadini della Valtrompia che possono trovarsi in una situazione di momentanea difficoltà, Civitas ha attivato un servizio di supporto psicologico che sarà anche a disposizione di tutti i medici di medicina generale, dei pediatri e dei farmacisti del territorio, che possono chiamare per avere un supporto per sé o per i propri pazienti.

Il servizio è completamente gratuito, grazie allo sforzo di tutti i Comuni” afferma Gianmaria Giraudini, Presidente dell’Assemblea dell’ambito di Valle Trompia che ha promosso la nascita di questo servizio. Gli psicologi di Civitas offrono colloqui di sostegno (in sede o telefonici), supportano i medici e i farmacisti nella lettura della domanda dei pazienti, orientano i cittadini verso i servizi del territorio ed eventualmente attivano altre figure professionali.

È possibile infatti fruire anche di consulenze pedagogiche in caso di fatica nella gestione di alcune situazioni con i figli o richiedere il supporto di un’ostetrica presso il proprio domicilio nel caso di dubbi su questioni legate all’accudimento, allattamento, svezzamento, igiene, etc. dei neonati.

Tutti i servizi sono erogati gratuitamente. Per accedere ai servizi offerti dallo sportello chiamare il numero 366.9377500.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.