Pezzeda, escursionisti recuperati dal soccorso alpino

Erano partiti da Collio ma hanno perso il sentiero e si sono ritrovati in un canale molto ripido.

Più informazioni su

(red.) Recuperati nel primo pomeriggio di oggi, domenica 4 ottobre 2020, due escursionisti in difficoltà nella zona di Pezzeda. Erano partiti da Collio ma hanno perso il sentiero e si sono ritrovati in un canale molto ripido. Il terreno era bagnato e questo ha reso ancora più difficoltosa la discesa: allora hanno deciso di chiedere aiuto. Sul posto sono arrivate le squadre del Soccorso alpino, V Delegazione Bresciana, Stazione di Valle Trompia.

 

I tecnici li hanno localizzati a circa 1300 metri di quota, sotto la seggiovia, nei pressi del rifugio Blachì. Una volta raggiunti, li hanno messi in sicurezza e recuperati. Infine hanno accompagnato a valle i due escursionisti, lei di Castenedolo (BS), lui di Parma. L’intervento è cominciato verso le 13 ed è finito intorno alle 15.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.