Concesio, festa di compleanno per i 20 anni finisce nel vandalismo

Ieri mattina i residenti hanno trovato spazzatura, panche e tavoli spezzati e uno lanciato sopra il tetto della struttura.

(red.) Una festa di compleanno organizzata con gli amici per celebrare 20 anni ha assunto i contorni del delirio per quanto scoperto la mattina successiva. Succede a Concesio, in Valtrompia, nel bresciano, dove sabato sera 26 settembre si è svolta una festa tra ragazzi nell’area feste di via Sant’Onofrio, nella frazione di Roncaglie, spesso concessa alle associazioni e altre realtà, anche ai privati, per celebrare alcuni momenti.

Secondo quanto è stato ricostruito, il 20enne festeggiato si sarebbe sentito male, forse per dei postumi collegati alla festa, abbandonando anzitempo l’evento e non riuscendo nemmeno a portare con sé i regali e il portafoglio che aveva lasciato nella struttura. La mattina successiva, ieri, domenica 27, i residenti si sono trovati di fronte a uno scempio, una vera e propria situazione di vandalismo.

C’era spazzatura connessa alla festa e abbandonata da tutte le parti, persino panche e tavoli di legno distrutti e uno di questi letteralmente lanciato sopra il tetto dell’area feste. Alcuni dei responsabili di quel delirio sono stati rintracciati e impiegati nel ripulire tutto, destinati anche a incassare una sanzione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.