Quantcast

Pezzaze, schiuma bianca nel torrente Morina. Si indaga

Ieri mattina qualcuno ha segnalato l'episodio in Comune. Potrebbe trattarsi di un derivato del latte.

(red.) Ieri mattina, venerdì 28 febbraio, l’alta Valtrompia, nel bresciano, è stata interessata da un episodio di inquinamento ambientale. E’ successo a Pezzaze dove qualcuno ha segnalato in municipio una sospetta schiuma bianca che si addensava lungo il corso del torrente Morina e prima di sfociare nel Mella, all’altezza di Lavone.

Dell’episodio dà notizia il Giornale di Brescia segnalando come sul luogo del ritrovamento siano intervenuti gli amministratori locali insieme ai carabinieri forestali e ai tecnici di Asvt, Azienda Servizi Valtrompia.

Sembra che si tratti di un derivato del latte, ma solo nei giorni successivi la sostanza sarà analizzata, oltre a verificare la fonte per risalire all’autore. Per fortuna non ci sono stati problemi alla fauna ittica e nemmeno al depuratore dell’alta valle.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.