Feriti dai botti di Capodanno, diversi casi nel bresciano

Il caso più grave riguarda un cingalese che in città ha perso tre dita di una mano prendendo petardo inesploso.

(red.) Nella notte dei festeggiamenti di Capodanno, che ha assunto toni drammatici in tutta Italia per i feriti da botti, anche la provincia di Brescia è stata funestata e con i pronto soccorso degli ospedali che hanno accolto chi aveva subito dei problemi alle mani o agli occhi. Uno di questi episodi è avvenuto in via Agostino Gallo a Brescia, in città, dove un 45enne dello Sri Lanka ha preso in mano un petardo inesploso e si è visto scoppiare tre dita. Il caso è stato portato alla conoscenza dei carabinieri e l’uomo è finito all’ospedale Civile dove i medici gli hanno solo potuto medicare la ferita, mentre ha perso la funzionalità delle falangi e si è visto dare trenta giorni di prognosi.

Un ferito è stato segnalato anche a Lumezzane, tanto che un 19enne si è presentato al massimo ospedale cittadino dopo essere rimasto vittima, pare, di una fiammata proveniente da una pistola scacciacani che lui o altri potrebbero aver usato nei festeggiamenti. Per lui è arrivata una medicazione a una palpebra e una prognosi di un mese, mentre i carabinieri valgobbini stanno indagando sull’accaduto.

Ferita anche una ragazza di 22 anni di Gussago che stava trascorrendo la notte di San Silvestro con altri amici a Ponte di Legno. E’ stata colpita a un occhio da un pezzo partito dopo l’esplosione di un petardo e anche lei ha fatto ricorso alle medicazioni, mentre non ha avuto problemi alla vista. Infine, a Desenzano del Garda un 40enne è rimasto leggermente ustionato al volto a causa di una stellina di Natale che teneva in mano ed è stato medicato alla zona di un occhio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.