Quantcast

Lumezzane, bimba ha fretta e nasce in ambulanza

Lunedì notte una donna ha chiesto l'intervento dei soccorsi per farsi portare all'ospedale di Gardone. Ma la piccola è venuta alla luce prima dell'arrivo.

Più informazioni su

(red.) E’ nata direttamente sull’ambulanza, prima ancora di arrivare all’ospedale di Gardone Valtrompia. E’ successo intorno alla mezzanotte tra lunedì 4 e ieri, martedì 5 marzo, nel momento in cui una donna italiana residente a Lumezzane, nel bresciano, ha avvertito le contrazioni e ha capito che stava per dare alla luce la sua bambina. Quindi ha allertato il 112 chiedendo l’arrivo di un’ambulanza.

Subito è stata raggiunta da un mezzo di soccorso che la stava per condurre verso l’ospedale più vicino, appunto quello di Gardone. Ma i sanitari hanno capito che il parto sarebbe avvenuto prima di giungere alla struttura, quindi si sono fatti dare una mano da un altro mezzo di soccorso che hanno incrociato lungo il passaggio a Sarezzo. La bambina è poi nata e insieme alla madre sono state condotte su un mezzo più avanzato verso l’ospedale Civile di Brescia dove entrambe sono in buone condizioni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.