Dramma a Vobarno, anziano si getta nel Chiese

Il 72enne, residente in paese, è stato visto mentre si gettava nel fiume, all'altezza delle centrale idroelettrica. Il corpo recuperato un chilometro più a valle dai vigili del fuoco.

Più informazioni su

Vobarno. Si è lasciato cadere nelle acque del fiume Chiese, a Vobarno (Brescia), venendo trascinato dalla corrente fino allo scolmatore della centrale idroelettrica dove poi il corpo senza vita di un 72enne residente nel paese valsabbino è stato recuperato dai vigili del fuoco.
E’ accaduto nella serata di lunedì 23 maggio, attorno alle 20, al Ponte Nuovo, nei pressi della centrale idroelettrica. Ad assistere alla scena diversi testimoni che non hanno potuto fare nulla per scongiurare il gesto estremo dell’anziano.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.