Quantcast

Longavina di Muscoline, spandimento di liquami sospetti

Più informazioni su

(red.) L’allarme l’hanno lanciato giovedì mattina alcuni abitanti di Longavina, frazione di Muscoline, un comune della Valsabbia che sovrasta il basso lago di Garda. Che cosa  provocava quell’odore aspro e fastidioso che sapeva di ammoniaca e ammorbava l’aria del circondario?
Proprio nello stesso momento in alcuni terreni agricoli della zona un ‘cannone’ spandeva un liquido formato da acqua mista con liquami zootecnici. Tutto regolare? La puzza acre faceva sospettare, quindi sono stati allertati i Carabinieri forestali e le autorità competenti, alle quali spetta il compito di verificare.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.