Quantcast

Domenica l’assessore Galli in visita ai comuni di Mura e Bione

Floriano Massardi (Lega): “L'amministrazione regionale dimostra grande e sincero interesse per il nostro territorio”.

(red.) Domenica 18 luglio, l’assessore regionale all’Autonomia e Cultura di Regione Lombardia, Stefano Bruno Galli, sarà in visita nei comuni di Mura e Bione, in Val Sabbia, in Provincia di Brescia. Sulla visita è intervenuto il vicecapogruppo del Carroccio lombardo e organizzatore del tour, Floriano Massardi.

“Voglio ringraziare Stefano Bruno Galli”, afferma Massardi, “che sta dimostrando un grande e sincero interesse per il nostro territorio; dopo essere stato ospite, nei mesi scorsi, dell’ecomuseo del Botticino e dei comuni di Concesio e Gardone Val Trompia, domenica alle 10,30 il professor Galli sarà con me a Pieve di Mura per l’inaugurazione della nuova Chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta con messa solenne.  Si proseguirà con il pranzo, previsto per mezzogiorno, e concluderemo il giro a Bione, in piazza Trento, per la conferenza dell’Associazione Biùcultura dal titolo “Autonomie oggi, cultura domani – spinte per una ripartenza consapevole”, parte del ciclo “Ri-Partenze”, patrocinato dal comune di Bione, la Comunità della Valle Sabbia e Regione Lombardia, con la collaborazione dell’assessore alla Cultura del comune di Bione”.

“La frequente presenza dell’assessore regionale all’Autonomia e alla Cultura della Lombardia nei territori bresciani della Valle Sabbia”, prosegue Massardi, “è per me motivo di grande orgoglio: come amministrazione regionale abbiamo sempre puntato sulla valorizzazione dei territori e delle sue comunità e intendiamo proseguire su questo tracciato. L’ottimizzazione dello straordinario patrimonio storico e culturale della Lombardia è sempre stata una nostra priorità; credo che la salvaguardia e la promozione delle identità e delle tradizioni dei territori lombardi siano battaglie fondamentali. È necessario conservare la memoria delle nostre radici e tramandarne conoscenza e valori alle generazioni future”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.