Quantcast

Muscoline, carabinieri, vigili del fuoco e Arpa all’asilo. Terreno nel mirino

L'area dove si trova la scuola materna è stata sequestrata. Si scavano campioni da analizzare in laboratorio.

(red.) Ha provocato qualche motivo di apprensione questa mattina, giovedì 17 giugno, l’arrivo dei vigili del fuoco e dei carabinieri, con gli operatori dell’Arpa, all’asilo “Marco Pedrali” di Castrezzone di Muscoline, in Valsabbia, nel bresciano. Tanto che, come riportano alcune fonti di stampa online, l’area dove si trova proprio la scuola materna è stata posta sotto sequestro. E di conseguenza i bambini e il personale sono stati allontanati dall’istituto. La sensazione è che il terreno possa essere contaminato e per questo motivo si stanno effettuando degli scavi con cui prelevare campioni da analizzare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.