Quantcast

Idro, motociclista bergamasco perde la vita nello scontro

La vittima è il ​61enne Ferruccio Arsuffi di Albano Sant'Alessandro che si trovava alla guida di una Ducati quando si è scontrato con una Jeep che arrivava dalla direzione opposta. A bordo quattro donne di Capovalle.

Più informazioni su

(red.) Un gravissimo incidente stradale avvenuto a Idro è costato la vita questo pomeriggio di sabato al 61enne Ferruccio Arsuffi di Albano Sant’Alessandro, in provincia di Bergamo  L’uomo era alla guida di una moto Ducati Multistrada e si stava dirigendo verso Capovalle sulla provinciale 58, preceduto dal nipote anch’egli in moto.
Stando alla prima ricostruzione, per cause sulle quali sono in corso accertamenti, nell’effettuare una lunga curva a destra il 61enne avrebbe invaso l’altra corsia finendo contro una Jeep Renegade che arrivava dalla direzione contraria.
Sull’auto quattro persone: una madre con la bambina di un anno e mezzo e la cognata con la figlia 10enne,  tutte abitanti a Capovalle.
Per il motociclista bergamasco, purtroppo, non c’è stato niente da fare. La cognata con la figlia sono invece state ricoverate all’ospedale Civile, ma le loro condizioni non sono gravi. I rilievi sono affidati alla Polizia Stradale di Salò.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.