Quantcast

Gavardo, lancia fioriere e taglia gomme auto: denunciato dopo un mese

L'uomo aveva agito in tarda serata, in orario di coprifuoco, lo scorso 24 febbraio. Alla fine è stato identificato.

(red.) A un mese e mezzo di distanza dagli episodi, gli agenti bresciani della Polizia locale della Valsabbia hanno identificato e denunciato un uomo che a Gavardo si era scagliato contro l’arredo urbano e anche ai danni di un’auto parcheggiata. Era accaduto la notte del 24 febbraio, quando tra l’altro la nostra provincia di Brescia era in zona arancione rafforzato e c’era il coprifuoco delle 22. L’uomo aveva lanciato a terra alcune fioriere e aveva danneggiato altre parti dell’arredo.

La segnalazione ha raggiunto gli agenti della municipale che hanno anche ricevuto un’altra denuncia: un uomo ha indicato come una gomma della propria auto in sosta fosse stata tagliata. Le indagini della Polizia, aiutate dalle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza, hanno accertato che l’autore dei vari episodi era sempre lo stesso.

Gli operatori hanno anche voluto controllare le abitazioni di alcuni di questi sospettati e notato che in una di queste case c’erano un paio di pantaloni simili a quelli indossati dalla persona immortalata dalle telecamere. L’altro giorno, sabato 10 aprile, si è proceduto con la denuncia del gavardese per danneggiamento aggravato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.