Maltempo, frane da Bagolino a Nozza e fino alla Gardesana

Le montagne della Valsabbia e dell'alto Garda messe a dura prova dalle intense precipitazioni di ieri.

(red.) Le abbondanti piogge di ieri, venerdì 22 gennaio, nel bresciano hanno provocato dei disagi soprattutto in alcune parti della Valsabbia e sull’alto Garda. Nella notte tra venerdì e oggi, sabato 23 gennaio, diversi pezzi di roccia si sono staccati lungo la provinciale 669 tra Sant’Antonio e Bagolino, tanto da provocare problemi alla viabilità e a isolare Bagolino.

L’altro episodio si è verificato sulla provinciale 50 tra Nozza e Belprato con pietre e materiale roccioso finiti sull’asfalto. E si segnalano disagi anche per chi deve raggiungere Pertica Alta. Un altro fenomeno è avvenuto sulla Gardesana tra Toscolano Maderno e Bogliaco dove giovedì notte dalla montagna si sono staccati alcuni materiali dalla montagna sulla 45 bis. In ogni caso nessun veicolo è rimasto coinvolto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.