Prevalle, incendio sul tetto di una palazzina: residenti sfollati

Ieri pomeriggio l'allerta ai vigili del fuoco. Si cercano le cause: forse un corto circuito al pannello fotovoltaico.

(red.) Ieri pomeriggio, giovedì 21 gennaio, diverse squadre dei vigili del fuoco sono state impegnate a compiere un intervento di spegnimento di un incendio in via IV Novembre a Prevalle, in Valsabbia, nel bresciano. La centrale operativa ha ricevuto una richiesta di aiuto intorno alle 16,30 nel momento in cui si vedevano le fiamme e il fumo provenire dal tetto dell’abitazione su tre piani.

Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, sono arrivati anche i carabinieri e gli agenti della Polizia locale. Cinque persone che abitano la palazzina sono state evacuate e per fortuna nessuno di loro è rimasto ferito o intossicato. Gli operatori antincendio si sono occupati di spegnere le fiamme sul tetto della palazzina principale e anche di una vicina.

Subito dopo si è provveduto con la messa in sicurezza. Le cause dell’incendio sono da ricostruire, forse legate a un corto circuito al pannello fotovoltaico presente sulla copertura. Nel frattempo i residenti sfollati hanno trovato altre sistemazioni in attesa di poter rientrare in casa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.