Quantcast

Treviso Bs, dalla vegetazione emerge deposito abusivo di mezzi

Le guardie di Fare Ambiente hanno scoperto due veicoli e un mezzo da cantiere abbandonati in quella zona impervia.

(red.) Prosegue incessante l’attività d’ispezione condotta dalle guardie di Fare Ambiente alla ricerca di qualsiasi situazione illecita dal punto di vista ambientale. Sotto il coordinamento della Polizia locale dell’Aggregazione della Valsabbia, le guardie hanno raggiunto Treviso Bresciano e in particolare una zona impervia. All’interno, nascosti nella vegetazione, c’erano alcuni veicoli e mezzi da cantiere abbandonati.

Un vero e proprio deposito abusivo che ha portato alla scoperta di due auto e di una vecchia ruspa, oltre a pezzi di motore. Analizzando i componenti lasciati all’aria aperta, si è riusciti a identificare il proprietario di uno dei veicoli che ora dovrà attivarsi per far rimuovere il proprio mezzo.

Per il resto, si sta cercando di capire se siano mezzi usati per commettere qualche atto criminale, oppure qualcuno che ha cercato di fare il furbo abbandonando i mezzi senza provvedere alla regolare rottamazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.