Villanuova, rubano dispositivi da un’azienda: tre denunciati

Nelle scorse ore i militari hanno raggiunto tre giovani di Gavardo che ora sono accusati di furto e ricettazione.

(red.) Erano riusciti a rubare decine di dispositivi elettronici che in questo periodo stavano cercando di piazzare. Ma la presenza di alcuni di questi nelle loro abitazioni li ha fatti finire nei guai. E’ successo nelle ore precedenti a giovedì 18 giugno quando i carabinieri hanno raggiunto le abitazioni di tre giovani di Gavardo, tutti dai 22 ai 30 anni, per le perquisizioni.

A loro i militari sono arrivati dopo aver analizzato le immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza dell’azienda Co-Pre di Villanuova sul Clisi, in Valsabbia, nel bresciano, che il trio aveva preso di mira.

Proprio ieri, mercoledì, i militari si sono presentati alle case dei tre con in mano un mandato di perquisizione firmato dalla procura di Brescia. C’erano ancora alcuni dispositivi, parte di quelli che avevano depredato. I tre, che avevano precedenti, sono stati denunciati con le accuse di furto e ricettazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.