Sabbio Chiese, auto sbanda e si ribalta: tre giovani feriti lievi

Il conducente 22enne ha perso il controllo: il veicolo è uscito di strada finendo in un terreno e ruote all'aria.

(red.) Nella tarda serata di ieri, lunedì 2 marzo, complice probabilmente l’intensa pioggia, un’auto è rimasta vittima di un’uscita di strada a Sabbio Chiese, in Valsabbia, nel bresciano. E’ successo sulla provinciale 79 pochi minuti prima delle 23 quando il veicolo, seguito da altri due e tutti di amici, stava salendo la valle in direzione di Odolo. A un certo punto, nella frazione di Mondalino, forse per l’asfalto bagnato, il conducente dell’Alfa Romeo Giulia, un 22enne, ha perso il controllo.

La vettura ha invaso la corsia opposta per poi finire fuori strada in un terreno e con effetto trampolino, tanto da finire ribaltata con le ruote all’aria. A bordo, oltre al 22enne, c’erano anche una 16enne e una 24enne e tutti e tre, anche se malconci, sono riusciti da soli ad abbandonare l’abitacolo. I loro amici che hanno assistito all’incidente si sono fermati e hanno allertato i soccorsi al 112. Sul posto sono giunte l’automedica e tre ambulanze da Odolo, Roé Volciano e dei volontari del Garda.

Presenti anche gli agenti della Polizia stradale di Salò per ricostruire la dinamica e i vigili del fuoco salodiani che si sono occupati di recuperare il veicolo ribaltato. I tre giovani feriti, per fortuna tutti in condizioni lievi, sono stati trasportati in codice giallo e verde al pronto soccorso degli ospedali Civile di Brescia, Poliambulanza e Gavardo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.