Quantcast

Casto, Alone non è più isolata dopo frana: aperta una bretella

A fine novembre un centinaio di residenti erano rimasti bloccati. Dopo meno di un mese c'è un'altra strada.

Più informazioni su

(red.) Il rischio era quello di trascorrere il periodo delle feste natalizie ancora isolati dal paese. Invece, in meno di un mese a Casto, in Valsabbia, nel bresciano, la situazione si è risolta realizzando di fatto un’altra via. Si fa riferimento a quanto era accaduto lo scorso 23 novembre ad Alone, nel momento in cui le piogge incessanti avevano indebolito il fronte e provocando una frana di materiale e detriti vari che avevano occupato la strada comunale.

Subito dopo si era proceduto con la rimozione dei detriti, ma la carreggiata era rimasta chiusa per motivi di sicurezza. E quindi gli abitanti di Alone erano costretti a raggiungere la località a piedi o su fuoristrada lungo una via verso la Valle Duppo.

In quegli stessi giorni in municipio si è progettato quale tipo di intervento adottare e così si è optato per una bretella (foto da Bresciaoggi) che è stata aperta lo scorso sabato 21 dicembre. Si tratta di una seconda strada, al momento sterrata e che sarà asfaltata, percorribile dalle auto e che devia il percorso rispetto alla via comunale dove potrebbero verificarsi altri smottamenti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.