Breno, chiude in casa la madre che non gli dà i soldi: arrestato

L'uomo pretendeva una somma di denaro e, di fronte al rifiuto, ha impedito alla donna di uscire di casa. E' stato arrestato per sequestro di persona e tentata estorsione.

Più informazioni su

Breno. Ha chiuso in casa la madre che si rifiutava di dargli i soldi richiesti. L’uomo è  stato arrestato per sequestro di persona e tentata estorsione dai carabinieri di Breno (Brescia). L’episodio è avvenuto l’altra notte in Vallecamonica dove una donna è riuscita a chieder aiuto agli uomini dell’Arma, mentre il figlio la teneva sequestrata con l’obbiettivo di ottenere una somma di denaro. Davanti al rifiuto della genitrice è scattata la reazione: ha impedito alla donna di uscire di casa finchè non avesse assecondato la sua pretesa.
I carabinieri, intervenuti nella delicata situazione, hanno arrestato l’uomo, già noto per precedenti, che è stato tradotto in carcere in attesa di ulteriori verifiche sull’accaduto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.