Quantcast

Massardi (Lega): “Dalla Regione 2,3 milioni per le comunità montane bresciane nel 2022”

Alla Valle Sabbia 454.973 euro; all'Alto Garda Bresciano 333.518; per la Valle Trompia 459.022; in Valle Camonica 782.608 e per il Sebino Bresciano 258.780 euro.

(red.) La giunta di Regione Lombardia ha stanziato, su proposta dell’assessore agli Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni, Massimo Sertori, 10,5 milioni di euro per garantire il funzionamento delle 23 Comunità Montane lombarde nell’anno 2022.
“Nello specifico si tratta di 10,5 milioni di cui circa 2,3 destinati alle comunità montane bresciane così ripartiti: Valle Sabbia 454.973 euro; Alto Garda Bresciano 333.518 euro; Valle Trompia 459.022 euro; Valle Camonica 782.608 euro; Sebino Bresciano 258.780 euro”, spiega il consigliere regionale vicepresidente dell’VIII Commissione agricoltura, montagna, foreste e parchi della Lega Floriano Massardi. “Questi finanziamenti sono fondamentali per tutte le Comunità Montane sia per la salvaguardia di queste aree naturali sia per la lotta contro lo spopolamento che vede, da sempre, la montagna come luogo svantaggiato in termini di servizi”.
“Gli stanziamenti appena varati da Regione Lombardia per il 2022, in aumento rispetto allo scorso anno, dimostrano con i fatti continuità e concretezza nell’aiutare le Comunità Montane nel garantire servizi efficienti ai cittadini e costante tutela ambientale. Da abitante della Valle Sabbia non posso che essere soddisfatto dei fondi erogati dalla Regione” conclude Massardi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.