Dai binari alle piste con i “Treni della neve”

Biglietto speciale treno+navetta+skipass da tutta la Lombardia verso i comprensori sciistici di Aprica, Montecampione, Ponte di legno -Tonale e Valmalenco.

Più informazioni su

(red.) Tornano i “Treni della neve” di Trenord, i pacchetti integrati treno+navetta+skipass che da tutta la Lombardia consentono ai passeggeri di scegliere un viaggio completamente sostenibile verso i principali comprensori sciistici lombardi, dove trascorrere una o più giornate all’insegna di sport e divertimento.
Le destinazioni tra cui scegliere per la stagione invernale in arrivo sono Aprica Montecampione, Pontedilegno-Tonale, nel bresciano e Valmalenco (Sondrio).

I biglietti speciali, utilizzabili dal 4 dicembre 2021 al 10 aprile 2022, comprendono il viaggio di andata e ritorno sui treni Trenord da tutta la Lombardia alle stazioni più vicine ai comprensori, il servizio di bus-navetta per gli impianti sciistici – disponibile su prenotazione, contattando almeno 24 ore prima il numero telefonico riportato sul biglietto – e lo skipass. E per la stagione 2021 il ventaglio di proposte si arricchisce con la nuova “offerta ciaspole”: chi agli sci preferisce una passeggiata sulla neve, in Valmalenco potrà trascorrere una giornata sulle ciaspole usufruendo di uno sconto dedicato.

I pacchetti integrati “Treni della neve” sono acquistabili a partire dal 1° dicembre esclusivamente online, sul sito trenord.it. In fase di acquisto è necessario indicare la data di utilizzo. Il titolo di viaggio non richiede convalida: al momento della partenza è sufficiente stamparlo e portarlo con sé a bordo.
Si ricorda che per accedere agli impianti sciistici è necessario rispettare quanto definito dalle disposizioni delle Autorità nell’ambito dell’emergenza sanitaria Covid-19. In osservanza al decreto-legge, è pertanto obbligatorio accedere agli impianti della ski area con la Certificazione Verde (Green Pass).
Le proposte per i “Treni della neve” sono un tassello della più ampia iniziativa “Gite in treno”, ideata da Trenord per promuovere un turismo sostenibile e di prossimità verso le splendide località lombarde.

Ecco, in dettaglio, l’offerta: “Treni della neve”Aprica: l’offerta include il viaggio andata e ritorno in treno da tutta la Lombardia fino alla stazione di Tresenda-Aprica-Teglio, il servizio di bus navetta per raggiungere l’area sciistica e lo skipass per l’impianto di Aprica-Corteno. Il costo è di 50 euro per una giornata e di 80 euro per due giornate.
“Treni della neve” – Montecampione: la proposta prevede il viaggio andata e ritorno in treno da tutta la Lombardia a Pian Camuno-Gratacasolo, la navetta per raggiungere l’area sciistica e lo skipass per gli impianti di Montecampione Ski Area. Il costo è di 40 euro per una giornata.

“Treni della neve” – Pontedilegno-Tonale: il pacchetto comprende il viaggio andata e ritorno in treno da tutta la Lombardia fino alla stazione di Edolo, la navetta per raggiungere gli impianti e lo skipass per il comprensorio sciistico dell’Adamello (Temù, Ponte di Legno e Tonale). L’offerta è valida dal 4 dicembre al 23 dicembre 2021 e dal 10 gennaio al 10 aprile 2022.
Il costo è di 49 euro per una giornata e di 89 euro per due giornate.

“Treni della neve” – Valmalenco: l’offerta include il viaggio andata e ritorno in treno da tutta la Lombardia alla stazione di Sondrio, la navetta per raggiungere gli impianti del comprensorio Valmalenco-Alpe Palù e un voucher per ritirare lo skipass o, in alternativa, il noleggio delle ciaspole.
Le ciaspole in dotazione sono di due tipi: adulto o ragazzo/donna.
Il costo è di 50 euro per una giornata, con l’alternativa dello skipass oppure del noleggio delleciaspolee di 80 euro per due giornate, comprensivo dello skipass.
Maggiori informazioni sono disponibili al link: www.trenord.it/giteintreno/treni-della-neve.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.