Quantcast

Esine, deruba una 31enne di Berzo: bloccato da due passanti

Il ladro, un 38enne pregiudicato di Darfo, è stato catturato da un 26enne di Pisogne e da un nigeriano di 32 anni che l'hanno inseguito dopo il colpo. Ora è in carcere a Canton Mombello.

(red.) Per fortuna è finita bene la brutta storia che ha coinvolto una donna 31enne di Berzo Demo, vittima di un furto e in aiuto della quale sono intervenuti due cittadini, che hanno dimostrato coraggio e senso civico. Venerdì 17 settembre la donna si trovava in fila davanti all’ingresso della banca Popolare di Sondrio di Esine, in attesa che arrivasse il suo turno per entrare. Dietro di lei c’era un giovane, che sembrava un normale cliente.
L’uomo, poi identificato come un pregiudicato 38enne residente a Darfo Boario Terme, si è avvicinato velocemente alla signora e le ha sfilato dalle mani una busta all’interno della quale c’era della documentazione della ditta per cui lavora e del denaro contante, necessario ad effettuare un pagamento. Il ladro si è poi dato alla fuga a piedi, inseguito dalla derubata. Per fortuna due passanti sono intervenuti in soccorso della donna.
I due, un 26enne di Pisogne e un venditore porta a porta nigeriano di 32 anni residente a Brescia con moglie e due figlie piccole, hanno bloccato la corsa del ladro, recuperando la refurtiva. Intanto era giunta sul posto una pattuglia dei carabinieri di Piancogno, allertati da altri cittadini che avevano assistito ai fatti.
Il ladro, benché bloccato, ha provato a liberarsi dalla presa dei due cittadini, colpendoli con calci e pugni. E’ stato fermato e portato in caserma, in arresto per rapina impropria. Su disposizione dell’autorità giudiziaria ora si trova in carcere a Brescia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.