Quantcast

Il bresciano Faustinelli oro nel Trap maschile in Kazakistan

Più informazioni su

(red.) Samuele Faustinelli è oro nella gara di Trap Maschile della Coppa del Mondo Junior sulle pedane dell’Asanov Shooting Range di Almaty, la città più importante ed ex capitale del Kazakistan.
Il giovane di Pian Camuno (Bs), in forza alla società dei Carabinieri, non ha avuto rivali sin dal primo giorno di gara, andando a riposo con 72/75.  Si è qualificato come migliore per la finale grazie al punteggio totale di 119/125 e si è arrampicato sulla vetta del podio con lo score di 46/50 e ben quattro piattelli di vantaggio sul migliore degli inseguitori, il kazako Maksin Badarev, medaglia d’argento con 42. Terzo sul podio un altro kazako, Alisher Aisalbayev, medaglia di bronco con 33/40.
In finale è entrato anche Lorenzo Franquillo (Fiamme Oro) di Trevi (Pg), secondo migliore in qualificazione con 117/125 e poi sesto con 17/25.
Fuori dalla finale femminile, invece, l’azzurrina Giorgia Lenticchia (Fiamme Oro) di Terni, settima con 104/125.

TRap Maschile Samuele Faustinelli

Risultati: 
Maschile: 1° Samuele FAUSTINELLI (ITA) 119/125 – 46/50; 2° Maksin BEDAREV (KAZ) 110/125 – 42/50; 3° Alisher AISALBAYEV (KAZ) 114/125 (+7) – 33/40; 4° Nikita KOSTIAGIN (RUS) 114/125 (+6) – 26/35; 5° ILLIA PORADIN (RUS) 115/125 – 22/30; 6° Lorenzo FRANQUILLO (ITA) 117/125 – 17/25.
Femminile: 1ª Mar MOLINE MAGRINA (ESP) 108/125 (+2) – 40/50 (+3); 2ª Sofia IVOILOVA (RUS) 114/125 – 40/50 (+2); 3ª Polina KNIAZEVA (RUS) 108/125 (+1) – 30/40; 4ª Alina AKHATOVA (RUS) 111/125 – 27/35; 5ª Anastassiya PRILEPINA (KAZ) 105/125 – 21/30; Leomy RECASENS (FRA) 107/125 – 15/25; 7ª Giorgia LENTICCHIA (ITA) 104/125
La squadra azzurra di Trap:
Maschile: Samuele Faustinelli (Carabinieri) di Pian Camuno (Bs); Lorenzo Franquillo (Fiamme Oro) di Trevi (Pg).
Femminile: Giorgia Lenticchia (Fiamme Oro) di Terni.
Tecnico: Antonello Iezzi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.