Quantcast

Alta Vallecamonica tutta da scoprire con la nuova guida

Un vademecum aggiornato con tutte le indicazioni per esplorare e godere del territorio camuno.

(red.) Si intitola “Benvenuto Turista Alta Valle Camonica” la nuova guida alla scoperta del territorio camuno, presentata ufficialmente sabato 31 luglio.
Nel vademecum, già disponibile on line sul portale ISSUU Valle Camonica (https://issuu.com/vallecamonica), mentre la versione cartacea sarà disponibile a metà della prossima settimana, si trovano le informazioni turistiche (Informazioni generali, cosa vedere, cosa fare, dove dormire, dove mangiare, negozi e servizi, salute e wellness) dei comuni di Ponte di Legno (e Passo Tonale), Temù, Vione, Vezza d’Oglio, Incudine e Monno.

Dalle case ed appartamenti per le vacanze, ai cinema, alle farmacie, ai negozi, ai musei e ai parchi una ricca risorsa per chi desidera visitare l’Alta Vallecamonica, con indirizzi, consigli e suggerimenti pratici per spostarsi, mangiare, dormire e fare escursioni.
Insieme a brevi cenni storici che introducono le diverse zone visitabili, una cartina con indicazione dei percorsi ciclabili e dei diversi livelli di difficoltà dei percorsi stessi. Indicazione anche dei sentieri per scoprire i luoghi della guerra Bianca.
Non mancano poi indicazioni su ristoranti, agriturismi e Spa. Una guida a tutto tondo grazie alla quale il territorio dell’Alta valle non avrà più segreti (o quasi).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.