Quantcast

Coronavirus in Valcamonica, a Edolo i bambini possono rientrare a scuola

A un mese di distanza, la primaria e la materna riaprono in presenza. Tutti i nuovi tamponi sono risultati negativi.

(red.) Era poco più di un mese fa, intorno alla metà di aprile, che il paese di Edolo, in Valcamonica, nel bresciano, era finito al centro dell’attenzione nazionale dal punto di vista del contagio da nuovo coronavirus. Infatti, a causa pare di una o due feste di compleanno che i genitori avevano organizzato per i propri figli, si erano accesi diversi focolai. E come conseguenza, l’asilo e la scuola elementare del paese erano stati chiusi. A distanza proprio di circa un mese, la stessa scuola materna e primaria sono finalmente pronte a riaprire i battenti a partire da oggi, lunedì 17 maggio.

Quindi, gradualmente tutti gli studenti iscritti alle dieci classi dell’elementare e pian piano anche quelli dell’asilo possono tornare a fare lezione e attività didattica ed educativa in presenza. Questo è permesso anche dopo diversi tamponi eseguiti nei giorni precedenti a lunedì 17 maggio e che per fortuna sono risultati negativi. Ricordiamo che il primo a chiudere era stato l’asilo proprio a causa dei casi di contagio tra i bambini per le feste di compleanno.

In seguito, visto che i bambini emersi come positivi sono anche parenti di molti che frequentano l’elementare, su questi ultimi era stato disposto lo screening di massa. Accertando la presenza di diversi casi positivi al contagio. E facendo quindi scattare la didattica a distanza. L’altro giorno, sabato 15 maggio, per la prima volta a Edolo in questo periodo complicato non sono stati accertati nuovi casi positivi. Di conseguenza, il sindaco Luca Masneri ha disposto la sanificazione di asilo ed elementare dove, a partire da oggi, lunedì 17, gli studenti potranno tornare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.